Promozioni

ARRIVA L’INVERNO E LA PAROLA D’ORDINE E’ SEMPRE LA STESSA: PREVENZIONE!

GLI STIMOLI AMBIENTALI , VIRALI E BATTERICI TIPICI DEL PERIODO INVERNALE SONO SEMPRE PIU’ AGGRESSIVI E METTONO A DURA PROVA IL CORPO
I MEZZI A NOSTRA DISPOSIZIONE PER RISPONDERE IN MODO MIRATO E PRECISO A QUESTI STIMOLI DERIVANO PRINCIPALMENTE DAL MONDO NATURALE DOVE I PRINCIPI ATTIVI RISULTANO ESSERE SEMPRE PIU’ FUNZIONALI ALLE NOSTRE ESIGENZE

PROBABILMENTE VI è GIA CAPITATO DI SENTIRE LE PAROLE IMMUNOSTIMOLANTE E IMMUNOMODULANTE, VEDIAMO PRIMA DI TUTTO DI CAPIRE QUALI SIANO LE DIFFERENZE

SOSTANZA IMMUNOSTIMOLANTE: è CAPACE DI STIMOLARE LA RISPOSTA IMMUNITARIA, UTILIZZANDO ESCLUSIVAMENTE SOLO IL BAGAGLIO IMMUNITARIO GIA’ PRESENTE IN OGNUNO DI NOI

SOSTANZA IMMUNOMODULANTE: è CAPACE DI AUMENTARE, DIMIMUIRE O RODURRE IN MODO SPECIFICO O ASPECIFICO L’INTENSITA’ DELLA RISPOSTA, è QUINDI UNA SOSTANZA IN GRADO DI LAVORARE SUL NOSTRO SISTEMA IMMUNITARIO E DI ANDARE A PREPARARE L’ORGANISMO ALL’ATTACCO ESTERNO IN MODO PIU’ MIRATO

VEDIAMO NEL DETTAGLIO QUALI POSSONO ESSERE I MECCANISMI DI ATTACCO ATTRAVERSO L’USO DI PIANTE O PRINCIPI ATTIVI NATURALI
L’USO DELL’IMMUNOMODULANTE, INDIRIZZATO PREVALENTEMENTE A CHI VIENE SOTTOPOSTO COSTANTEMENTE NEL PERIODO INVERNALE AD ATTACCHI ESTERNI O A CHI PRESENTA PARTI DI SE’ PARTICOLARMENTE DEBOLI AGLI STIMOLI ( BRONCHI, GOLA, ORECCHIE)
PRIMO STEP: RAFFORZARE IL SITEMA IMMUNITARIO ATTRAVERSO L’USO DI IMMUNOMODULANTI IN MODO DA EFFETTUARE UN VACCINO NATURALE CHE NON ESPONGA L’ORGANISNMO AD ATTACCHI SCONOSCIUTI

AZIONE IMMUNOMODULANTE

I PRINCIPI ATTIVI A NOI NOTI PER COMPIERE QUESTO MECCANISMO D’ATTACCO SONO IL COLOSTRO DI LATTE D’ASINA RICCO IN LATTOFERRINA E IL CORDYCEPS UN FUNGO TIBETANO RICCO IN MUCOPOLISACCARIDI

SECONDO STEP: MANTENERE IL LAVORO DELL’IMMUNOMODULANTE CON L’USO DI VIT. C, RIBES NIGRUM E PROPOLI CHE PERMETTONO DI COMPIERE UN’AZIONE ANTIINFIAMMATORIA E BATTERIOSTATICA
L’USO DELL’IMMUNOSTIMOLANTE ADATTO INVECE A CHI VUOLE ESCLUSIVAMENTE RAFFORZARE UN SISTEMA IMMUNITARIO COMUNQUE GIA’ CAPACE DI RISPONDERE ALLO STIMOLO ESTERNO
PRIMO STEP : AGIRE SUL NOSTRO BAGAGLIO IMMUNITARIO PER ACCELERARE LA RISPOSTA DI DIFESA DELL’ORGANISMO ANCHE QUANDO L’ATTACCO E’ GIA IN CORSO

AZIONE IMMUNOSTIMOLANTE

E’ UN MECCACNISMO D’AZIONE CHE SI PUO’ EFFETTUARE CON L’USO DI PRINCIPI ATTIVI QUALI L’ECHINACEA E L’ESTRATTO DI SEMI DI POMPELMO

SECONDO STEP :MANTENERE IL LAVORO DELL’IMMUNOMODULANTE CON L’USO DI VIT. C, RIBES NIGRUM E PROPOLI CHE PERMETTONO DI COMPIERE UN’AZIONE ANTIINFIAMMATORIA E BATTERIOSTATICA

I DUE PIANI D’ATTACCO POSSONO ESSERE SEGUITI SIA DA ADULTI CHE DA BAMBINI AL DI SOPRA DEI DUE ANNI DI ETA’ E VENENDO IN NEGOZIO DA NOI AVREMMO MODO DI APPROFONDIRE DI VOLTA IN VOLTA QUALE POTREBBE ESSERE IL GIUSTO MECCANISMO D’AZIONE DA ATTUARE.

LE TUE ERBORISTE